Esperienze di studio e lavorative

EMANUELA GIORDANO

 

Formazione umanistica.  Studi universitari, con indirizzo cinema e teatro, l’Accademia  Nazionale D’arte Drammatica, numerosi corsi al Centro Sperimentale di Cinematografia e di sceneggiatura americana, oltre al corso universitario di scrittura scenica con Eduardo De Filippo  hanno permesso di sviluppare un doppio percorso professionale indirizzato alla scrittura teatrale, alla sceneggiatura cinematografica e alla regia.

 

Dal 1994  al 2009 segue Quartieri, un inedito progetto sull’identità dei luoghi attraverso il racconto degli abitanti che li abitano. Arte, cultura, migrazioni, la vita di paesi e città italiane sono divenute ballate civili per attori e orchestra, delle Spoon River di grandi e piccole storie tra passato,  presente e futuro possibile.  Il progetto è stato realizzato a Firenze, a Bologna, a Napoli, a Roma, in  Liguria, in Campania: dai quartieri periferici al centro storico.

 

Dal 2006 al 2009 segue un progetto di drammaturgia nelle carceri Italiane, presiedendo la commissione di selezione del materiale pervenuto da tutte le carceri,  per un premio di scrittura, insegnando ed elaborando insieme ai detenuti le opere rappresentate in teatri e  rassegne italiane: La corsa di moncici, il ragazzo e la sua betoniera, Via Tarquinia 20, Diario di un ex Rapinatore di banca.

 

Dal 2013 segue un analogo progetto per Palcoscenico della Legalità,  rivolto agli istituti minorili. Da qui lo spettacolo  Aspettando il tempo che passa

 

Il percorso cinematografico è fortemente connotato sul piano della ricerca documentaristica di approfondimento di alcuni temi in particolare.

Il suo primo cortometraggio del 1996 , “ Appunti di questi giorni 1943 1944 “  sul rastrellamento degli ebrei ai tempi dell’occupazione nazista, ha ottenuto il Premio Sacher  diretto da Nanni Moretti e il premio del Cinema della Resistenza diretto dai Fratelli Taviani, è stato invitato al Festival NYCE a New York, a  San Francisco, a Locarno e  al Festival di Torino.

Lo spettacolo “ Ascoltami bene ” sulla vita di Etty Hillesum, giovane ebrea olandese, divenuto con la sua regia anche un film per la televisione

( RAI DUE ) è stato anch’esso più volte premiato.

 

Visioni  sul tema dell’utopia. Prod. Vision  Presentato al Senato Italiano.

Le ragazze del ponte  su dieci donne uccise dalle SS

Dall’Utopia alla realtà   sul restauro dell’opera di Giotto ad Assisi.  Ministero Beni Culturali – Istituto Italiano del Restauro

Alice delle meraviglie   Documentario – Regione Lazio

Il Ventaglio    Rai Cinema  – Biennale di Venezia

Via Tarquinia 20   sette storie di carcere  – Rai Due Palcoscenico

Teatro e Carcere :  Tre documentari  sulla scrittura di scena – Ministero della Giustizia

Affari illegali di famiglia: sulla nuova povertà – Rai 5

La lezione  sulla solitudine dell’adolescenza e le dinamiche di violenza

Rai Cinema – GVG/N.Y.

Per la mia strada  Un viaggio nell’eccellenza del lavoro femminile – Corrente Rosa/ Rai cinema / Olanda premiato dal Presidente della Repubblica

A bocca piena  sul tema dell’alimentazione  e lo sfruttamento degli animali-  Rai Cinema, in onda su Rai Storia.

Il ghetto di Venezia – 500 anni di vita è  presentato in molti Festival internazionali  ed è stato più volte messo in onda. Tangram – Rai Cinema e..

 

Molti altri lavori teatrali come Dieci storie proprio così, sul tema dell’illegalità e del bene comune per il Teatro San Carlo di Napoli e Italiane, per il Teatro Stabile di Roma, sulla storia delle donne che hanno fatto l’Italia, sono stati filmati e messi in onda da Rai Storia.

________________________

 

Teatro dal  2010  al 2015

 

REGIA TEATRALE

La casa di Ninetta  di e con Lina Sastri

Love  di Susanna Tamaro con Mascia Musy

E pensare che c’era il pensiero  di Gaber – Luporini  con Maddalena Crippa

Allez Calais di Osvaldo Guerrieri con Marianella Bargilli

Nuda proprietà di Lidia Ravera con Lella Costa e Paolo Calabresi

Diamoci del tu di N.Forster con Anna Galiena ed Enzo De Caro

 

REGIA e SCRITTURA TEATRALE

Dona Flor e i suoi due mariti da Jorge Amado con Murino, Calabresi,Sermonti e…

Ci posso offrire qualche cosa ? con Gusmano e  Rovetti

Italiane  con  Sastri,  Crippa, Tosca , Bubbez orchestra

Diario di un ex rapinatore di banca e di una donna onesta

con Gaudino e  De Cicco

La commedia di Orlando con Isabella Ragonese, Bubbez orchestra e…

Dieci storie proprio così con attori, orchestra, corpo di ballo, coro voci bianche del San Carlo di Napoli

A bocca piena , con Mascia Musy e 20 attori per il Teatro Napoli Festival

Quartetto Casa di bambola con  Fallucchi, Musy, Piazza, Santospago

 

 

 

PREPARAZIONE

Liceo classico

Accademia Naz. D’arte Drammatica Silvio D’amico di Roma

Corso di Laurea in Lettere indirizzo musica , cinema e teatro Università La Sapienza

Stage di Regia ed organizzazione Centro Sperimentale di Cinematografia

Corso di Sceneggiatura cinematografica con BOB MC KEE

Corso di Drammaturgia  con Eduardo De Filippo – Università la Sapienza

________________________

 

 RADIO E TV  ( testi  e conduzione)

Un certo discorso Radio Tre  ( cinema musica e teatro )

Civiltà dello spettacolo Radio Due ( cinema musica e teatro)

Al Paradise  Rai 1

Un altro varietà Rai 2

Va pensiero RAI 3 ( cinema musica e teatro )

 

 

                                   ________________________

 

TEATRO CIVILE

Italiani alla guerra  1994  Lingotto – Torino
Roma Città prigioniera 1995 Palazzo delle Esposizioni – Roma
Le ragazze del ponte  2002  Centro monumentale San Michele a Roma

Quartieri  1996 – 2009  Prod. Comuni di Roma, Firenze, Bologna, Napoli, La Spezia…

Ascoltami Bene  2003 – 2009  Premio Fondi La Pastora  2006

Via Tarquinia 20  .  La corsa di Moncicì  . Il ragazzo e la sua betoniera

Progetto triennale di drammaturgia scritta nelle carceri.

Affari Illegali di Famiglia  Napoli Maschio Angioino – Rai Palcoscenico  2008 Rai Cinema 2011

Le Invisibili   – Prod. Stabile dell’Aquila – Teatro Valle 2009

Ci posso offrire qualchecosa ?  2010 Museo Centrale Monte Martini Roma

Diario di un ex rapinatore di  Banca e di una donna onesta : Festival di Volterra , festival della drammaturgia contemporanea teatro India

The Vagina monologues di Eve Ensler  2001-2003

Processo di Norimberga  2002 Festival dei Giardini della Filarmonica

Giornata mondiale lotta all’AIDS   Teatro Ambra Iovinelli per il Comune di Roma

Ventimila granelli di sabbia  Festival dei Giardini della Filarmonica

Dieci storie proprio così  Co2 Teatro San Carlo

 

Teatro dal 1994

Giglio e le altre, Cuori sconosciuti, Cyrana’, Madri e figli

Una volta nella vita di Gianni Clementi di cui cura anche la regia cinematografica

Abbracciami con Lucrezia Lante della Rovere e Dodi Conti

Ascoltami bene dai diari di Etty Hillesum con Mascia Musy

Alice delle meraviglie con Mascia Musy …

Più o meno alle tre di Andrej Longo

Monty Python : di Terry Gillians

Eterna meraviglia  da C. Lispector con L. della Rovere

Estraneità: di Dacia Maraini, Lidia Ravera, Sandra Petrignani, Valeria Viganò

La brigata dei cacciatori di T. Bernhard  con Zappa Mulas e Lombardo Radice

Verso la Mecca  di Athold Fugard

Sorelle  di Lidia Ravera   con Sastri e Zappa Mulas

Va dove ti porta il cuore  di Susanna Tamaro

Dona Flor e i suoi due mariti da Amado

Orlando da V.Woolf

Italiane  con  Crippa Sastri Tosca

La casa di Ninetta di e con Sastri

Dieci storie proprio  così

Quartetto Casa di Bambola da Ibsen

Diamoci del tu di Forster

 

 

Dal 2005 ad oggi ha realizzato, per Fondazioni, Teatri Stabili, Regioni, Scuole pubbliche e private, università, corsi  e seminari di teatro, per professionisti e non, indirizzati alla scrittura di scena, all’interpretazione, alla formazione di mestieri del teatro

 

Dal 2005 al 2008 è stata presidente della giuria e responsabile artistico del Concorso Nazionale di drammaturgia e del Progetto triennale di drammaturgia nata nelle carceri promossa dal ministero della Giustizia.

 

Dal 1996 al 2008 ha curato un progetto di memoria, ricerca e promozione dell’identità dei luoghi, dei valori, della storia, delle culture e lingue locali : città e paesi liguri, Bologna, Firenze, Roma, Napoli…

 

Dal 2011  collabora come docente al centro di drammaturgia diretto da Dacia Maraini

 

Dal 2013 al 15 dirige la Casa dei Teatri e della drammaturgia  di Roma